E "lui nato con una condizione di insondabile. Ora aspetta di vedere che aspetto abbia dopo l"intervento chirurgico!

21-11-2017 SADIE
FONT SIZE :
fontsize_dec
fontsize_inc
I

Un giovane indiano, che ha vissuto tutta la sua vita con una deformità, la chirurgia è stato offerto che la vita cambia quando una donna da migliaia di miglia di distanza ha deciso di aiutare a vivere una vita normale.

I

Mahendra Ahirwar, città di India Madhya Pradesh, soffriva di una rara condizione che ha causato la sua testa per appendere a testa in giù.

I

Il ragazzo di 13 anni che soffrono di miopatia congenita. Si tratta di un disturbo muscolare che si traduce in condizioni di estrema debolezza e può portare alla morte. Nella maggior parte dei casi, non vi è alcuna cura per la miopatia congenita, ma questa condizione può essere migliorata attraverso la terapia fisica e altri trattamenti.

I

Mahendra Ahirwar era completamente dipendente da sua madre. Ha vissuto nel dolore costante. Dal momento che nessuno poteva trattare, i suoi genitori hanno lasciato a portarlo ai medici.

I

Julie Jones, di Liverpool, in Inghilterra, ha deciso di aiutare nella lettura circa la sua condizione.

I

Jones ha detto: "Mentre tutti cercavano di aiutare, nessuno stava facendo niente di così lì e poi ho avuto il mio portatile, ho trovato un sito di crowdfunding e creato un account.".

I

Jones è stato in grado di raccogliere $ 17.500 per la chirurgia e il trattamento in meno di un mese.

I

Il medico che ha accettato il rischio di un intervento chirurgico è stato il dottor Krishnan Rajagopalan Apollo ospedale. Un equipaggio documentario ha seguito l'adolescente e la sua famiglia che era in viaggio a Nuova Delhi.

I

Dr. Krishnan ha detto: "Ero sicuro che avrei potuto migliorare la loro qualità di vita e di essere in grado di guardare il mondo direttamente, piuttosto che il contrario, ma doveva essere sicuro che non aveva ucciso."

I

produttori cinematografici Mahendra collegati al loro salvatore, Jones.

I

Jones ha trascorso alcuni giorni con Mahendra e la sua famiglia in ospedale. "E 'stato difficile andare, soprattutto con fotocamere a pellicola in faccia", ha ricordato. "Mi sono sentito vulnerabile e dormito poco la prima notte, ma quando finalmente ho trovato Mahendra e la sua famiglia in ospedale ne valeva la pena."

I

Ha aggiunto: "Anche se era una breve visita, è stato legato con Mahendra e si è rotto il mio cuore che non sarà mai più visto."

I

Dopo l'intervento chirurgico, la vita Mahendra è cambiata e si sentono positivo circa il loro futuro.

I

Mahendra ha detto: "Non avevo speranza di ottenere una vita migliore, ma adesso sto bene i miei sogni sono aumentati vuole avere successo nella vita adesso.".

I