Una donna ha rifiutato di staccare la spina sul suo marito e tre anni dopo si svegliò e disse queste due cose

07-11-2017 BETTY
FONT SIZE :
fontsize_dec
fontsize_inc
I

Immaginate questo. È appena sposato l'amore della sua vita, e durante i prossimi sette mesi, la vita non potrebbe andare secondo i piani. Ma poi la tragedia colpisce. Il vostro altro significativo è impostato primi anni di vita, come i medici dicono che non c'è molta speranza.

I

E 'una storia difficile da immaginare, perché non è qualcosa che si desidera che accada tutti i giorni. Ma per Danielle Davis, è la triste realtà. Ha ricevuto un telefono terribile in una giornata di sole nel luglio 2011, dove il medico ha rivelato che il suo vero amore, Matt, era stato coinvolto in un incidente motociclistico orribile a Savannah, in Georgia.

I
    I
  • Apprezzare tua moglie 'Ragazzi; portare fuori la spazzatura, perché ci potrebbero essere giorni in cui non si può. 'Queste sono sagge parole di Matt Davis, dopo aver sperimentato ciò che la sua moglie Danielle lo amava.
  • I
  • I suoi incidenti Matt era in coma dopo un incidente motociclistico. Le sue possibilità di sopravvivenza erano molto piccole. E medici consigliato Danielle di staccare la spina in modo che la sofferenza del marito potesse finire. Tuttavia, Danielle non è d'accordo.
  • I
  • Il viaggio verso il recupero-Danielle dice di credere in Dio. Dopo tre mesi di coma, Matt è stato trasferito a casa loro, dove sua madre Danielle e Matt 24/7 cura. Un giorno, Matt Danielle sentito dire: ". Io sto cercando" Dopo aver lasciato in coma, hanno scoperto che Matt aveva perso la memoria dei suoi ultimi tre anni.
  • I
  • Quotidiano progresso-Matt è stato in grado di avanzare ogni giorno da quando mi sono svegliato da un sonno profondo e va regolarmente alla terapia. Secondo Danielle, una conversazione con tuo marito può cambiare la vita. Pertanto, egli ha il cuore di un servo e un sacco di amore per le persone. Cosa c'è di più, non mostra rabbia per la sua condizione. Spera solo per fare la differenza e dare alla gente la speranza.
I